Domenica 14 maggio dalle ore 9:00 alle 17:00 si terrà una giornata di formazione avanzata per preparare al meglio il prossimo oratorio estivo.

  • Ritrovo a Santa Maria ore 9:00
  • Pranzo al sacco
  • al termine del ritiro Santa Messa

TEMI FORMAZIONE 2017

EDUCAZIONE
In ogni persona c’è un punto accessibile al bene, un animatore deve cercarlo e se proprio non riesce può compiere qualcosa di bello per aiutare l’altro a trovare il bello in se stesso.

VITA
Dal fare all’essere animatore. Quanto ti senti animatore nella quotidianità? Come è presente nel tuo stile di vita? Cosa aggiunge? Cosa ti sta insegnando sulle relazioni?

FAMIGLIE
Essere riconosciuto come animatore dalle famiglie dei bambini, gestione del rapporto con loro. Comunione di intenti, ma differenza di ruolo.

DINAMICHE E GESTIONE DEL GRUPPO DI PARI
riconoscere di far parte di un gruppo di animatori, saper fronteggiare le difficoltà/conflitti e porsi in maniera credibile nei confronti dei compagni. Assumersi le responsabilità e gestirle.

Laboratori

RELAZIONE EDUCATIVA
Cos’è, come viverla, come valorizzarla. Quali accorgimenti adotto per migliorare le mie relazioni? Qual è il mio stile con i bambini/ ragazzi?

ATTIVITA’ FORMATIVE
Cosa sono, come si programmano, come si organizzano, come si conducono, dove si collocano, come adattarle al mio contesto, perchè lo facciamo?

PREGARE E FAR PREGARE
Cosa vuol dire pregare, i vari tipi di preghiera, come far pregare gli altri, come preparare incontri di preghiera utilizzando strumenti e modalità che favoriscano l’attenzione e la profondità del momento che si vuole far vivere.

PROGRAMMAZIONE
Rendere concreto il pensiero esplicito e implicito di ciò che si vuole proporre. Imparare ad avere un obiettivo da raggiungere attraverso l’organizzazione precisa, attenta e puntuale di attività che aiutino l’altro ad imparare e crescere con entusiasmo.

 

Il corso è organizzato in collaborazione con la NOI Torino ed è gratuito.

Per info rivolgersi al proprio responsabile dell’oratorio estivo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *