Sempre vicini

Qualche giorno fa abbiamo lanciato due hashtag #nonPerdiamociDiVista #restiamoInContatto, perché volevamo comunicare che il nostro impegno educativo non si interrompe ma prosegue anche in questa situazione di isolamento necessario che coinvolge tutti. Non vogliamo però rimanere immobili di fronte a questa emergenza, ma nel rispetto della legge e delle norme sanitarie imposte giustamente dal governo, desideriamo continuare a svolgere il nostro impegno in collaborazione:

Con la diocesi

Stiamo in costante contatto con la nostra diocesi, e in particolare con l’ufficio di Pastorale Giovanile, per collaborare anche con gli altri oratori e associazioni ecclesiali della nostra diocesi per condividere idee, spunti e riflessioni per superare insieme questo momento così particolare, difficile anzitutto da vivere per i più giovani che tanto desiderano vivere il proprio tempo oltre le mura della propria casa e con i propri amici.

Con i ragazzi

Attraverso i gruppi di fascia vogliamo continuare a camminare accanto ai nostri giovani, adolescenti e preado. Invitiamo per cui tutti gli educatori a continuare a curare, seppur attraverso modalità alternative all’incontro personale, la relazione con i propri ragazzi e a continuare in queste settimane i cammini di gruppo già pensati, facendo uso dei mezzi digitali quali social, video chat (es. zoom.us/WebEx). Come strumenti per i percorsi potete ricercare:

  • Video
  • Articoli
  • Fotografie
  • Canzoni
  • Quadri/arte

E quant’altro riteniate utile per l’animazione del gruppo

I gruppi WhatsApp di coordinamento di fascia (2/3 media – 1/2 superiore – 3/4 superiore – giovani) divengano luoghi di incontro e di condivisione per gli educatori, luoghi (seppur non fisici) in cui ritrovarsi anche solo per qualche minuto al giorno, a condividere idee, materiali, proposte per i gruppi e anche brevi ma intensi momenti di comunione attraverso la preghiera che tutto sostiene. Esortiamo per cui i riferimenti dei coordinamenti ad animare e tenere vivi e attivi questi luoghi.

Con le famiglie

Prenderci cura dei vostri figli è per noi un impegno costante, una missione irrinunciabile e che vogliamo continuare a svolgere sempre con la vostra collaborazione. Se avete esigenze, suggerimenti o volete condividere alcune raccomandazioni o preoccupazioni, potete scriverci attraverso il nostro sito (www.oratoridisettimo.it) o visitando le nostre pagine social su Facebook e Instagram. Sarà nostra premura rispondere alle vostre sollecitazioni. Scrivete per tenerci in contatto, continuiamo a lavorare insieme per il bene dei vostri (che un po’ sentiamo anche nostri) figli.

Con la città

Siamo in contatto con l’amministrazione comunale e le altre associazioni giovanili sul territorio della città, per dare la nostra disponibilità a collaborare su progetti rivolti alla cittadinanza più bisognosa. Chiediamo per cui ai nostri associati, purché maggiorenni, di dare la propria disponibilità per fornire assistenza presso gli studi medici, in particolare quelli pediatrici, per aiutare a gestire in maniera sicura e ordinata l’afflusso dei pazienti. Il comune si farà carico di fornire tutti gli elementi (guanti in lattice e mascherine) per svolgere questo impegno in assoluta sicurezza. Chi desiderasse darsi disponibile è pregato di contattare la segreteria della nostra associazione.

Stiamo infine valutando altre iniziative per dare anche noi il nostro contributo là dove ce ne sia bisogno. Ci uniamo anche noi alla raccomandazione di stare a casa e di seguire scrupolosamente tutte le indicazioni del governo e le norme sanitarie utili a vincere questa epidemia.

 

Andrà tutto bene!

Il direttivo di Oratori di Settimo – APS

 

#nonPerdiamociDiVista #restiamoInContatto